Siena Sax Days: 17 e 18 marzo 2017.

Pubblicato in : News Marco Falaschi

Il conservatorio di Siena dedica due giorni al sassofono con una serie di appuntamenti di alto livello.
La manifestazione, frutto della recente convenzione stipulata fra ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI “R. FRANCI” e Conservatorio Giacomo Puccini – La Spezia vedrà ospite del conservatorio senese il docente spezino Marco Falaschi che si esibirà in quartetto, ensemble di sassofoni ed effettuerà una masterclass.

Ecco le informazioni su concerti, docenti coinvolti e lezioni previste.

INFO CONCERTI
(Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito e si svolgeranno presso la sede del conservatorio di Siena in Prato Sant’Agostino N. 2 )

-Venerdì 17 marzo ore 21:00 concerto del quartetto di sassofoni ” Sax Beat Quartet ” Marco Falaschi ( Sax soprano ) Giorgia De Rossi ( Sax contralto ), Francesca Corsi ( Sax tenore ) Giulia Cappagli ( Sax baritono )
-Sabato 18 marzo ore 17:00 concerto degli allievi partecipanti alla manifestazione
-Sabato 18 marzo ore 21:00 concerto del Sax Off Limits Ensemble: ensemble di sassofoni del conservatorio di La Spezia formato da oltre venti sassofoni.

ORARI E INFO LEZIONI
Per modalità di partecipazione
Tel. 3487727404 mail: riccardoguazzini@hotmail.it

Docenti:
Marco Falaschi ( docente corso accademico sassofono presso il conservatorio di La Spezia )
Riccardo Guazzini ( docente corso preaccademico sassofono presso conservatorio di Siena )
Massimo Guerri ( docente corso preaccademico sassofono presso conservatorio di Siena )

Orari lezioni:
Venerdì 17 marzo : 10:00-13:00 ; 14:30-18:30
Sabato 18 marzo : 9:30-12:30 ; 14:00-16:00

Marco Falaschi.

Si è diplomato in clarinetto nel 1985 presso il Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze e in sassofono nel 1987 presso il Conservatorio “F.Morlacchi” di Perugia con il massimo dei voti, studiando con i maestri Italo Marconi, Federico Mondelci e Mario Marzi. Ha studiato anche flauto sotto la guida del maestro Antonio Mancini. Vincitore di audizione, collabora nel 1984 con il Teatro alla Scala di Milano. Successivamente suona con l’Orchestra “A. Scarlatti” della RAI di Napoli, per l’Accademia Chigiana di Siena,  con l’Orchestra Sinfonica di Sofia, sotto la direzione dei maestri Temirkanov, Ahronovic, Krieger e molti altri. Si è esibito come solista con orchestra, (Camerata “Schubert” di Mantova, Orchestra “Mussinelli” Della Spezia, Orchestra del “Festival Sinfonico dell’Accademia Amiata, ed altre) eseguendo numerose volte il Concerto in Mib maggiore di A. Glazunov, la Fantasia di H. Villa-Lobos, oltre a composizioni  in  prima assoluta  a lui dedicate , come tra gli altri il Concerto per Sassofono Soprano e Orchestra di Oliviero Lacagnina). Ha fatto parte per più di dieci anni del Quartetto Italiano di Clarinetti “J.X. Lefévre, del Quartetto di Sassofoni “The Saexophones”, dell’Accademia Amiata Trio e Accademia Amiata Ensemble, occupandosi per molti anni di improvvisazione in duo con il pianista Ettore Candela. Attualmente svolge intensa attività con il “Sax Beat Quartet” e il pianistta  Marco Podestà con il quale ha svolto numerose tournéè in Germania, Svizzera, Belgio, Malta, Spagna ed altro. E’ inoltre il fondatore del Sax Off limits Ensemble, diretto dal M° Alessio Bacci con il quale svolge un’intensa attività concertistica e didattica. Con queste formazioni si è esibito per importanti associazioni musicali,  festivals e teatri in Italia e all’estero (Teatro Nuitny di Freiburg, Teatro “An Der Linde” di Stoccarda, Auditorium “Migros” di Zurigo, “Open Opera” di San Gallo, Victoria International Festival di Malta, stagione concertistica di Norimberga, Festival culturale europeo di Erfurt, Istituto Italiano di Cultura di Wolfsburg, Società Dante Alighieri di Kiel, Ateneo Musicale di Miranda de Ebro, Musikfestival di Naumburg, chiesa di St. Nicolaus di Amburgo, Conservatorio di Basilea, Associazione Musicale “C.Monteverdi” di Roma, Cantiere Internazionale d’arte di Montepulciano, Musicus Concentus di Firenze, “Concerti alla Lanterna” a Genova, Associazione “La Scaletta” di Matera, Gioventù Musicale Italiana GMI, Associazione Filarmonica Umbra, X Festival mondiale del Sassofono a Pesaro, Centro Busoni, Festival musicale del Mediterraneo a Genova, Catania Musica Estate, Conservatori di Alessandria, Campobasso, Livorno, Firenze, stagioni concertistiche del teatro di Modena, Teatro Metastasio di Prato, Teatro di Pisa, Società dei Concerti della Spezia, Teatro “Miela” di Trieste, Teatro del Giglio di Lucca ed molti altri). Ha ottenuto il Primo premio assoluto ai Concorsi “Città di Stresa” con varie formazioni e da solista, al Concorso Riviera della Versilia ’92 ed altri. Ha registrato anche in diretta per le tre reti RAI sia televisive che radiofoniche, per la ZDF tedesca e costantemente con la Radio Svizzera Italiana. Nel 1987 si è esibito nella Sala Nervi in Vaticano, alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II. Ha inciso numerosi Compact Disc per importanti etichette italiane e straniere quali  Antes, Phoenix, Pentaphon, Amiata Records, Patos, Forrest Hill, tutte con distribuzione internazionale.                 E’ titolare della Cattedra di Sassofono presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Puccini” della Spezia.